Kodi Android

19.3

Goditi sul tuo dispositivo Android tutta la tua galleria multimediale con il media center di Kodi grazie alla sua vasta gamma di funzioni e caratteristiche

7/10 (498 Voti)

La concorrenza tra i media center che vediamo su PC Linux, Windows o Mac raggiunge anche smartphone e tablet Android. Ci sono molti programmi che possiamo scaricare per adempiere alla funzione di gestire e riprodurre la nostra galleria multimediale, ma pochi riescono a funzionare al livello di Kodi Matrix, il vecchio XBMC.

Il media center open source più versatile

E se non è il migliore, è uno tra i principali: stiamo parlando di un software in grado di riprodurre video e musica, oltre a fungere da visualizzatore di immagini e piattaforma per lanciare giochi che possono essere visti dal nostro dispositivo Android agendo da client con una connessione a un altro dispositivo che funge da server.

Il formato APK di quest'app è personalizzabile allo stesso modo delle versioni che possiamo goderci su altre piattaforme. I diversi componenti aggiuntivi ci offrono la possibilità di adattare le sue funzioni e caratteristiche al modo in cui lo utilizziamo e quindi goderci un'esperienza utente molto più ricca.

Caratteristiche principali

Questo centro multimediale ha una vasta gamma di funzioni e caratteristiche come le seguenti:

  • Lettore di film: può riprodurre i principali formati e sorgenti video, inclusi i contenuti online e in streaming. Puoi importare qualsiasi titolo con tutte le sue informazioni artistiche e complementari (trailer, poster, copertine, extra, fanart...). Supporta anche la riproduzione in 3D e in alta qualità video.
  • Lettore musicale: anche la tua raccolta musicale ha un posto poiché con il supporto di formati come MP3, FLAC, AAC, WAV o WMA, non troverai ostacoli che ti impediscano di goderti le tue canzoni e gruppi preferiti. Inoltre, avrai sempre le migliori informazioni poiché è in grado di importare tag da servizi online come MusicBrainz e creare elenchi intelligenti con cui esercitare il controllo assoluto sulla tua discografia.
  • Lettore di programmi televisivi: goditi i programmi televisivi proprio come fai con i tuoi film. In altre parole, con descrizioni complete di temi e attori e un sistema di tag che ti aiuta a organizzare meglio i tuoi contenuti.
  • Visualizzatore di immagini: importa la tua raccolta di foto e sfogliala in diversi modi. Raggruppale, riproduci presentazioni o filtrale come preferisci.
  • Sintonizza la televisione e registrane i contenuti: un'altra delle sue interessanti funzioni sta nella capacità di sintonizzare i tuoi canali televisivi e registrare quei contenuti che ti interessano di più.
  • Personalizzazione tramite estensioni: gli sviluppatori di questo progetto conoscono l'importanza di offrire un software flessibile che si adatti a ciò che ogni utente cerca o necessita. Installando componenti aggiuntivi che possono essere ottenuti da repository sviluppati dalla sua comunità di utenti, potremo adattare la riproduzione di qualsiasi contenuto al nostro modo di goderci video o musica.
  • Skin per l'interfaccia utente: scarica e installa diverse skin per il programma con le quali puoi modificare l'aspetto visivo del programma. Scegli tra decine di skin o creane una tua.

Per goderti le sue funzionalità puoi installarlo sul tuo dispositivo, anche se il modo migliore per sfruttarlo al massimo è installare Kodi Matrix su un dispositivo che funga da server. Ad esempio, un vecchio computer che non utilizzi più potrebbe essere l'opzione migliore... condividendo poi la rete Wi-Fi, potrai riprodurre qualsiasi contenuto sul tuo smartphone o tablet Android senza doverlo scaricare o archiviare.

Quali sono i maggiori cambiamenti rispetto a Kodi 18.0 Leia?

Infine, commenteremo le ultime modifiche introdotte. La versione precedente di questo media center si concentrava principalmente sul miglioramento delle capacità generali della suite. Questa volta troviamo altre novità relative a tutti gli aspetti. Ad esempio:

  • Passa dall'utilizzo di Python 2 a Python 3.
  • Supporto per nuovi codec video come AV1.
  • Il supporto per HDR è stato migliorato.
  • L'interfaccia aggiunge diverse modifiche, specialmente nel lettore musicale, come l'uso di nuovi tag, la visualizzazione di album, la durata o le date, tra altri.
  • I sottotitoli aggiungono il colore grigio e consentono di modificarne l'opacità.
  • I video possono ora essere organizzati per artista e non solo per album.
  • La qualità di visualizzazione nei giochi Pixel Art è migliorata.
  • Varie modifiche e miglioramenti vengono aggiunti al modulo PVR come nuovi widget e temi o l'uso di promemoria per vedere il contenuto.
  • Aggiunti miglioramenti alla sicurezza che impediscono la possibile riscrittura del codice in plug-in ufficiali non correlati.

Insomma, se quello che ti serve è un media center in grado di goderti tutti i tuoi contenuti multimediali, su Kodi troverai proprio quello che ti serve. Una delle migliori opzioni a portata di mano.

Novità dell'ultima versione

  • Lancio di Kodi 19.1 Matrix.
Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • Sistema operativo richiesto: Android 5.0.
  • L'installazione dell'app con il file APK richiede l'attivazione dell'opzione "Origini sconosciute" in Impostazioni>Applicazioni.
Biagio Palumbo
Biagio Palumbo
XBMC Foundation
3 mesi fa
22/11/2021
72,9 MB

Domande e assistenza

Come installare Sportsdevil in Kodi

Per installare Sportsdevil nel tuo Kodi, la prima cosa da fare è scaricare l’add-on toccando il pulsante verde Download che ti offriamo qui di seguito. Normalmente, viene salvato nella tua cartella dei download in Android.

Vedi

Come installare Fusion in Kodi

Fusion è un repository per Kodi che offre film, serie TV e altri contenuti per il client. Per installarlo, prima di tutto dovrai assicurarti di aver attivato nelle impostazioni la possibilità di installare add-on da fonti sconosciute.

Vedi

Vedi 16 risposte

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso